Airbnb cambia strategia con la campagna ‘Go Near’ all’insegna del turismo locale e dei trend post-covid

Costantino Pinelli
15/06/2020 11:30:00

Lentamente, con il ritorno alla normalità, stanno riprendendo anche le prenotazioni per le vacanze estive: chi le potrà fare, però, nella maggior parte dei casi non andrà lontano da casa, restando entro i confini nazionali. Airbnb ha colto questa tendenza e ha lanciato la campagna globale ‘Go Near’ insieme a iniziative per supportare il turismo locale e la crescita economica. I viaggi a corto raggio sono stati portati in primo piano nella homepage del sito e dell’app, verranno prodotti contenuti per raccontare le bellezze vicine a casa e lanciata una campagna di email marketing e social centrata sul tema ‘Go Near’ e sulle Esperienze Online lanciate recentemente. Secondo una ricerca condotta dal brand, in queste ultime settimane si sono configurate alcune tendenze che modelleranno il modo di viaggiare nei prossimi mesi, in testa alle quali emerge la dimensione locale del viaggio.

Da qui la decisione di stringere partnership con comunità locali, charity, governi ed enti del turismo per promuovere le destinazioni. Ad esempio, insieme alla National Park Foundation Airbnb promuoverà i parchi americani meno visitati, sentieri e fiumi vicino alla distinzione scelta. Airbnb condividerà anche dati e insight affinché queste organizzazioni possano avvantaggiarsene sulle proprie piattaforme e canali.

Tra le organizzazioni ci sono Discover Puerto Rico, Visir Florida, Visit North Carolina, Dubai Tourism and Commerce Marketing, VisitDenmark, French Association of Rural Mayors, la sud coreana Hadong-gun, la federazione delle homestay dello Zhejiang, l’ente della cultura e dei media di Guilin, sempre in Cina, lo Stato di São Paulo in Brasile, Bermuda Tourism Authority, Bahamas Ministry of Tourism and Aviation, Tourism KwaZulu-Natal e Wesgro del Sud Africa. Altre potranno aggiungersi sul sito apposito, in italiano Ricostruire insieme.

I DATI RIGUARDANTI L’ITALIA rilasciati da Airbnb dicono che anche l’82% degli italiani non varcherà i confini nazionali. Le prenotazioni sono in ripresa, con un +20% di notti prenotate nella settimana del 31 maggio rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, con il lago di Como, le Alpi lombarde, la Valle d’Aosta, il Trentino Alto Adige e la campagna toscana in testa alle destinazioni più prenotate

Collabora con Spring per Trovare i Clienti Giusti

Con la nostra Strategia Marketing, Puoi Raggiungere Più Clienti Pertinenti per la Tua Attività!
Inoltre, Ti Aiuteremo a Migliorare Gradualmente La Tua Pubblicità per raggiungere i Tuoi Obiettivi

Scopri di più